Sono 47 i progetti finanziati di valorizzazione di attività economiche di prossimità, in chiave turistico-culturale, artigianale e commerciale.

Immagine progetto Le strade delle donne

L'iniziativa rientra nell'ambito della progettualità di alternanza scuola lavoro promossa dal Comune di Bologna.Alle due donne verranno intitolate delle aree verdi

immagine sportello lavoro

Lo Sportello Lavoro mette a disposizione di tutti una serie di risorse informative utili per chi è alla ricerca di un lavoro o di un percorso formativo.

Un bando da 480 mila euro per valorizzare botteghe e negozi di vicinato. Fino al 10 novembre per presentare progetti.

Istituzioni, imprese e sindacati insieme per dare opportunità di impiego. E' on line il sito dedicato, il video-spot di Merola e Zuppi per lanciarlo.

Pagine

Sviluppo Economico

Il Comune di Bologna promuove le politiche attive per il lavoro e lo sviluppo economico di sua competenza. In particolare si occupa delle autorizzazioni relative al mondo delle attività produttive e del commercio. Negli ultimi anni si sono intensificate le iniziative volte ad accompagnare e rafforzare i settori produttivi in crisi, accanto all’orientamento lavorativo, al sostegno alla nuova imprenditorialità ed alla promozione di segmenti nuovi quali il turismo, la cultura del cibo, la creatività e l’economia digitale. Tra il 2011 e 2013 l’amministrazione ha coordinato investimenti pubblici e privati pari a 1,2 miliardi di euro dedicati a progetti con impatto notevole in termini di occupazione e di rafforzamento dell’attrattività del territorio. Priorità del mandato in corso, infatti, sono l’internazionalizzazione e l’occupazione giovanile.

In questa pagina tutte le notizie e le informazioni relative alle iniziative e ai servizi rivolti al mondo delle imprese e del lavoro. Particolare spazio ricoprono le attività rivolte alla promozione della città all’estero, con riferimento al turismo e alle relazioni internazionali.

  • Matteo Lepore
    Economia e promozione della città, Relazioni internazionali, Agenda digitale, Immaginazione civica (UrbanCenter, Programma PON Metro), Patrimonio, Sport