Debutta la filovia Crealis: dal primo luglio 2020 arriva la linea 15

30 Giugno 2020

Il primo luglio 2020 debutta la prima linea del sistema Crealis: la filovia 15, linea urbana elettrificata che collega per la prima volta in modo diretto San Lazzaro di Savena (via Pertini) all'area della stazione ferroviaria e dell’Autostazione di Bologna (Piazza XX Settembre). La linea percorre le vie Emilia Levante, Mazzini, Rizzoli, Ugo Bassi e Marconi. Sulla filovia 15 circolano i Crealis Emilio prodotti da Iveco, veicoli che già da alcuni anni sono utilizzati sulle linee 13 e 14: accessibili, silenziosi e con una notevole capacità di carico di passeggeri per consentire un adeguato distanziamento interpersonale, richiesto dalle misure sanitarie in atto.

La filovia 15 si snoda su un percorso in cui i bus, in prossimità delle fermate, accostano a raso alla banchina grazie alla “guida ottica” a mezzo di telecamere che riconoscono e “leggono” apposite linee tracciate sulla pavimentazione stradale. Il sistema ottico consente un accostamento di precisione e la massima accessibilità dei passeggeri.

I lavori per la realizzazione dell’intero progetto infrastrutturale hanno contribuito in questi anni alla riqualificazione urbana di molte importanti strade centrali e periferiche lungo il percorso, migliorandone l’aspetto, la fruibilità viaria, ma anche la connessione ciclo-pedonale; alcuni degli esempi più evidenti sono stati il sottopasso della Rotonda Decorati al Valor Militare, che ha fluidificato i transiti veicolari tra Bologna e San Lazzaro di Savena, ed il “Cantiere BoBo”, artefice del rifacimento completo delle pavimentazioni delle vie Ugo Bassi, Rizzoli e Strada Maggiore nel centro storico di Bologna. In parallelo sono stati realizzati interventi di rinnovo di molti impianti semaforici, di illuminazione pubblica e di raccolta acque meteoriche e si è andata ad implementare ulteriormente, con nuove sottostazioni di alimentazione e linee aeree elettriche di contatto, la rete filoviaria che a Bologna è tra le più estese d’Italia ed è una delle basi della sempre più ampia e articolata elettrificazione dei servizi di trasporto pubblico.

Più veicoli a “emissioni zero” per la mobilità urbana del futuro, tra cui filobus e autobus a batterie, assicurano effetti positivi legati alle minori vibrazioni, ad una maggiore silenziosità al passaggio dei mezzi e ad un abbattimento delle emissioni inquinanti, tutti elementi di assoluto rilievo per il rispetto ambientale e la qualità della vita delle persone.

La filovia 15 dal primo luglio 2020 è attiva nelle ore diurne dei giorni feriali dal lunedì al venerdì. In agosto verrà sospesa e riprenderà il 31 agosto stabilmente. 

Leggi i dettagli del debutto della filovia Crealis